Vendere diamanti online

Perché è Vantaggioso Vendere i tuoi Diamanti Ora?

Quella dei diamanti e dei gioielli è da sempre una tra le industrie più stabili e proficue. Amato sin dall’antichità, questo cristallo prezioso è secondo solo all’oro in tema di investimenti.

Entrambi i materiali, infatti, non hanno un valore particolarmente volatile e possono essere considerati degli investimenti solidi. Avere con sé un piccolo tesoretto di diamanti grezzi o più semplicemente anelli, orecchini e collier impreziositi da queste gemme, è certamente una sicurezza che può rivelarsi utile nei momenti di emergenza e molto fruttuosa per chi vuole invece trarre un buon ricavo da un investimento che dura nel tempo.

Se sei deciso a vendere i tuoi diamanti, questo è il momento giusto!

Perché proprio adesso? 

Continua a leggere per scoprirlo.

Salgono i prezzi: le vicende mondiali influiscono sul mercato dei diamanti

 

La pandemia degli anni recenti ha in qualche modo colpito tutti i settori della società, compresa l’industria dei diamanti. Questa gemma però è sempre stata un bene rifugio, un oggetto di valore concreto e soprattutto trasportabile facilmente. Le incertezze create dal covid-19 hanno messo in crisi per circa un anno questo mercato, il quale, tuttavia, è riuscito a rialzarsi con successo facendo registrare un boom mai visto prima.

Ma parliamo di numeri. Nel 2020 la vendita di gioielli con diamanti è calata di circa il 14%, 31% quella dei diamanti grezzi. Una percentuale veramente impressionante, considerando la solidità di questa pietra. Ma tutto questo non stupisce visto i terribili effetti che la pandemia ha portato al mercato – effetti, peraltro, che si riusciranno a smaltire solo negli anni a venire.

A differenza di altri beni, il mercato dei diamanti è risalito in fretta. Il settore ha avuto una spinta in avanti in tutte le sue sfaccettature; dall’estrazione, cresciuta del 62%, al taglio e alla lucidatura, in risalita fino al 55%, per arrivare alla vendita al dettaglio, che ha conosciuto un rialzo del 29%.

Questi numeri sono stati raccolti e analizzati dal Global Diamond Report di Bain & Company e da Antwerp World Diamond Centre.

L’Asia, in particolare, ha avuto un ruolo centrale nel ritorno del settore agli incassi pre-pandemia. Nello specifico sono stati degli eventi sentiti a livello nazionale, ovvero il Capodanno Cinese e San Valentino, a far aumentare notevolmente le vendite.

L’influenza della Cina è legata certamente al suo primato di Paese più popoloso al mondo, con circa 1,4 miliardi di abitanti, ma anche al suo crescente potere d’acquisto.

Un secondo evento che ha turbato e messo in crisi vari settori, ma non quello dei diamanti, è la recente guerra tra Russia e Ucraina, guerra che, coinvolgendo seppure in maniera indiretta i Paesi europei e molte nazioni del mondo, sta mutando il quadro geopolitico ed economico su scala globale.

Gli esperti avevano anticipato che a partire dal biennio 2023/2024 l’industria dei diamanti avrebbe ripreso la sua costante risalita, ma certamente l’attuale conflitto ha fatalmente cambiato le carte in tavola.

Come mai?

Prima di tutto perché la Russia è il principale produttore al mondo di tali beni. Alrosa è infatti la compagnia di estrazione più importante del pianeta ed è stata tra le prime ad essere colpite dalle sanzioni europee.

Gli esperti stanno monitorando con attenzione la situazione ma con tutta probabilità la disponibilità dei diamanti potrebbe diminuire, portando queste pietre a raggiungere un valore maggiore. In più, come accennato in precedenza, i diamanti sono dei beni rifugio molto apprezzati in situazioni di grande incertezza, e la guerra è certamente la principale tra queste.

Da menzionare anche il mercato dei diamanti usati, che sta conoscendo uno sviluppo incredibile.

Conclusioni

Si può dire che investire sui diamanti e poi venderli è sempre un vantaggio in qualsiasi momento storico. Ricapitoliamo:

  •     Il diamante è un bene solido e poco volatile.
  •     Il settore ha dimostrato una ripresa incredibile e una continua crescita dei prezzi.
  •     Tutti possono accedere a questo mercato. Se il diamante grezzo può valere anche milioni, i gioielli con diamanti possono essere comprati e venduti a poche centinaia di euro.
  •     Il diamante è un bene concreto, che può essere spostato facilmente.
  •     Il diamante è un investimento vincente, utile nei momenti di emergenza e vantaggioso per gli investitori che non vogliono rischiare e, allo stesso tempo, desiderano fare un buon guadagno.

Questi sono solo alcuni dei vantaggi del vendere e comprare i diamanti. Tuttavia, per farlo al meglio, è bene rivolgersi a dei professionisti, esperti gemmologi che saranno al tuo fianco in ogni passo della compravendita. Su Auctentic, il marketplace che fa incontrare acquirenti e venditori interessati ai gioielli di lusso, i tuoi preziosi verranno proposti a una rete esclusiva di compratori professionali le cui offerte si basano su una conoscenza approfondita di ciò che vuoi vendere. Insomma, il modo migliore per ottenere il massimo dai tuoi preziosi, senza spostarti da casa e nel completo rispetto della privacy.