Skip to content Skip to footer

Che cos’è il certificato del diamante – Guida completa

foto certificato diamante GIA
Foto certificato GIA diamante
Esempio di certificato cartaceo GIA

I certificati dei diamanti, in inglese Diamond Grading Report, sono documenti stilati dai gemmologi dei laboratori che classificano queste pietre preziose. Ogni certificato contiene le caratteristiche del diamante che includono le 4C: Carati, Colore, Purezza (Clarity) e Taglio (Cut).
Il certificato include anche le proporzioni e a volte un grafico di tutte le inclusioni presenti all’interno della pietra.

Chi certifica i diamanti?

Al mondo ci sono centinaia di laboratori che certificano i diamanti.
La caratteristica più importante di un laboratorio gemmologico è l’imparzialità di giudizio sui diamanti che certificano

Questo significa che il laboratorio deve essere completamente indipendente anche da qualsiasi interesse commerciale e quindi non essere in alcun modo associato a case di gioielli, rivenditori, gioiellerie o grossisti perché perderebbe l’imparzialità delle sue valutazioni.

Certificazione del diamante

Come ottenere una valutazione corretta

La valutazione dei diamanti è qualcosa di soggettivo poiché dipende dalle diverse opinioni degli specialisti gemmologi che se ne occupano.

Proprio per questo, la valutazione dello stesso identico diamante, realizzata però in due laboratori diversi, può dare due risultati differenti.

Per evitare di incappare in quello che sarebbe un vero problema (anche solo per il fatto di buttare soldi in un certificato approssimativo e di doverne spendere ancora per farlo rifare da un istituto riconosciuto e stimato), è fondamentale rivolgersi a un laboratorio gemmologico indipendente e con una reputazione internazionale, al fine di poter certificare il tuo diamante nel modo corretto.

La garanzia di un istituto gemmologico riconosciuto in tutto il mondo, oltre all’indipendenza di giudizio è rappresentata dal fatto che per valutare una singola pietra mette a disposizione gli occhi e l’esperienza di numerosi gemmologi al suo servizio, per una valutazione coerente in nome dei più alti standard mondiali. Più che una scienza, quella di valutare i diamanti è un’arte, custodita nell’esperienza dei gemmologi più talentuosi.

Quali sono i migliori istituti gemmologici al mondo?

Auctentic ripone la sua completa fiducia negli istituti che rappresentano i più stimati laboratori gemmologici nel mondo dell’industria del diamante: GIA, IGI Anversa, CISGEM, IGI – Istituto Gemmologico Italiano, HRD Antwerp, AGS – American Gem Society, EGL-USA.

GIA (ISTITUTO GEMMOLOGICO D’AMERICA)

Due diamanti certificati GIA

L’Istituto Gemmologico d’America ha la sede a Carlsbad negli Stati Uniti ed è il più rispettato e antico laboratorio gemmologico al mondo.

Costituito nel 1931, è proprio al GIA che dobbiamo la creazione delle 4C del diamante e il sistema di valutazione del diamante che è oggi utilizzato in tutto il mondo.

Il GIA è un’organizzazione non-profit, riconosciuta da tutti i professionisti del comparto dei diamanti come indipendente e imparziale.

I laboratori GIA, dove lavorano più di 3000 persone, tra specialisti e gemmologi, sono presenti in 13 Paesi, nelle capitali mondiali delle pietre preziose e dei gioielli: Anversa (Belgio), Tel Aviv (Israele), Surat e Mumbai (India), Bangkok (Thailandia), Hong Kong (Cina), Tokyo (Giappone), Gaborone (Botswana), Johannesburg (Sud Africa), New York e Carlsbad (USA). 

Il livello di competenza dell’istituto GIA è tale da fissare gli standard mondiali della pratica di valutazione. Il GIA, oltre a valutare le pietre preziose, forma migliaia di gemmologi attraverso i suoi programmi nel mondo e i titoli rilasciati da questo istituto sono considerati il non plus ultra.

Foto Jumbo Gems GIA.edu
Photo credit GIA.edu

I gemmologi del GIA esaminano ogni anno più di 2 milioni di diamanti, pietre preziose e perle, oltre ad aver valutato alcuni dei diamanti più famosi al mondo, tra i quali:

  • Hope, noto anche come Blu di Francia, uno splendido diamante blu intenso (45.52 carati);
  • il diamante rosa Steinmetz Pink, noto anche come Stella Rosa (59,60 carati);
  • il Taylor-Burton, il celebre diamante incolore con taglio a goccia regalato da Richard Burton a Liz Taylor (69.42 carati);
  • il diamante giallo Allnatt con taglio cuscino da 101.29 carati;
  • il De Beers Millenium Star, 203.04 carati, con taglio a goccia e senza imperfezioni, incolore, definito dall’ex presidente di De Beers, Harry Oppenheimer “il più bel diamante che io abbia mai visto”;
  • il De Beers Centenary, nome scelto dalla casa madre per la celebrazione del centenario della fondazione della società, un diamante da 273.85 carati con taglio a cuore, incolore e senza imperfezioni;
  • l’Incomparable, il più grande diamante fancy naturale giallo, da 407.48 carati.

Hai un diamante certificato GIA?

Se sei in possesso di un diamante certificato GIA, hai ottime possibilità di venderlo bene nel mercato di rivendita dei diamanti attraverso una realtà come Auctentic. Abbiamo la massima fiducia nei certificati GIA in quanto sono i più accurati del settore.

  • Mandaci la foto del diamante e del certificato per ricevere una stima iniziale accurata e gratuita da Auctentic: [email protected]

IGI – ISTITUTO GEMMOLOGICO INTERNAZIONALE di Anversa

Logo IGI Anversa
Photo credit IGI Antwerp

L’Istituto Gemmologico Internazionale (IGI) è stato fondato ad Anversa in Belgio nel 1975 ed è il più antico laboratorio gemmologico della città.

Con i suoi 18 laboratori dislocati nel mondo (Anversa, New York, Hong Kong, Mumbai, Bangkok, Tokyo, Dubai, Tel Aviv, Toronto, Los Angeles, Kolkata, New Delhi, Thrissur, Jaipur, Surat, Chennai, Ahmedabad e Hyderabad), rappresenta l’istituto più diffuso a livello mondiale

Il suo settore di Formazione Gemmologica è presente ad Anversa, Mumbai, New Delhi, Hyderabad, Surat, Ahmedabad, Chennai, Dubai, Shanghai, Cavalese (Tn), Ascoli Piceno, Roma, Marcianise (Ce) e Trecastagni (Ct) con un’ampia offerta di corsi sia per professionisti sia per appassionati di gemmologia.

Foto esempio certificato gioiello IGI Anversa
Certificato IGI Anversa per l’identificazione del gioiello – Photo credit IGI Anversa

Ma all’IGI di Anversa appartengono altri primati:

  • il suo settore di Formazione Gemmologica è stato il primo a creare corsi di formazione sui diamanti grezzi;
  • ha introdotto il brevetto d’incisione a scrittura laser per contrassegnare in modo univoco i diamanti;
  • è stato il primo laboratorio a emettere certificazioni d’identificazione per gioielleria;
  • è l’unico laboratorio al mondo che offre servizi di riparazione e ritaglio dei diamanti;
  • è stato il primo laboratorio al mondo a sigillare i diamanti per dare la garanzia di protezione;
  • ha realizzato la prima tabella completa di riferimento sul taglio del diamante.
  • è stato il primo istituto a realizzare l’iscrizione permanente sulla tavola del diamante, tramite tecnologia a raggi ionici;
  • ha creato le certificazioni “Cuori e Frecce”, riconosciute in tutto il mondo, per attestare la simmetria perfetta di alcuni diamanti a taglio brillante (solo 1 diamante su 60.000 merita questa particolare certificazione).

CISGEM – Centro Informazioni e Servizi Gemmologici

L’Istituto GISGEM nasce nel 1966 su volontà del Ministero dell’Industria in qualità di Istituto Pubblico per la Qualità dei Materiali Gemmologici e Preziosi, costituendo ad oggi un punto di riferimento per il settore orafo. Fa parte della Fondazione Gemmologica Italiana e rappresenta uno dei sette prestigiosi laboratori accreditati nel gruppo LMHC – Laboratory Manual Harmonisation Committee (insieme all’istituto giapponese CGL Laboratory, il tedesco DSEF German Gem Lab, il GIA, il GIT Gem Testing Laboratori di Bangkok e il Gubelin Gem Lab Ltd di Lucerna), per la certificazione e la stesura delle norme di unificazione della nomenclatura delle gemme. 

IGI – ISTITUTO GEMMOLOGICO ITALIANO

Fondato nel 1973 a Milano, è un ente non-profit che associa il lavoro di analisi gemmologica alla diffusione della ricerca e della conoscenza, svolgendo attività di formazione e corsi pratici. La sede milanese ospita il laboratorio di analisi, il centro studi e formazione, mentre presso il FOR.AL. di Valenza (Consorzio per la Formazione Professionale dell’Alessandrino) e l’Accademia Orafa Italiana di Catania è possibile iscriversi ai corsi di specializzazione sempre organizzati dall’I.G.I.

HRD ANTWERP

Foto certificato HRS Antwerp
Certificato HRD ANTWERP -Photo Credit HRD

L’HRD – Hoge Raad voor Diamant – sta per Alto Consiglio del Diamante ed è un istituto fondato nel 1973 ad Anversa, Belgio. I laboratori gemmologici dell’istituto si trovano ad Anversa, Mumbai e Istanbul e sono dotati delle tecnologie più sofisticate, impiegate dai migliori esperti del settore. Oltre ai laboratori, HRD Antwerp ha uffici di rappresentanza anche a Dubai, Hong Kong, Madrid, Ramat Gan, Shanghai e Surat.

AGS – AMERICAN GEM SOCIETY

Logo AGS - American Gem Society
Logo American Gem Society – photo credit AGS

L’American Gem Society è stata fondata nel 1934 da un piccolo gruppo di gioiellieri allo scopo di tutelare i compratori di gioielli. L’AGS è rinomato per essere stato uno dei primi laboratori ad offrire i report sui diamanti con tagli ricercati come il princess, lo smeraldo e l’ovale. Per entrare a far parte dell’AGS, gioiellieri, rivenditori, fornitori e affiliati devono possedere requisiti elevatissimi in termini di etica e qualità lavorativa, superare un esame d’ingresso e diversi controlli annuali. 

EGL – USA  GEMOLOGICAL LABORATORY

Foto diamanti rotondi sciolti

EGL USA da più di 3 decadi si occupa di ricerca gemmologica e di analisi di laboratorio, al fine di proteggere sia l’industria del diamante sia i compratori di gioielli.

EGL USA si occupa di certificare diamanti, pietre preziose e le caratteristiche dei gioielli. La sede principale si trova a New York, nel cuore del distretto dei diamanti, dal 1977, con un ufficio anche a Los Angeles. Ad oggi i due laboratori valutano diamanti e pietre preziose esclusivamente nel Nord America.

Perché è importante far certificare il diamante?

In poche parole, le informazioni contenute nel certificato (se stilato da un laboratorio internazionale riconosciuto e rispettato), permettono di identificare il diamante e di venderlo facilmente in tutto il mondo. Le caratteristiche del diamante, documentate da una fonte attendibile come il GIA o l’IGI di Anversa, permettono agli specialisti di fare una stima della pietra senza nemmeno bisogno di vederla. Questi tipi di certificati raccontano tutto quello che c’è da sapere, dalla precisione del taglio al posizionamento delle inclusioni: tutti fattori che concorrono a determinare il prezzo del diamante.

Questo vale anche per chi compra, in quanto aiuta a fare paragoni con altri diamanti in vendita, permettendo così al compratore di scegliere la pietra che meglio incontra le sue esigenze, anche in termini di convenienza di prezzo.

Perché un certificato mi aiuta a vendere meglio il mio diamante?

Il certificato contiene le informazioni necessarie per valutare il tuo diamante in modo accurato. Parliamo delle caratteristiche fondamentali del diamante, come le 4C – il peso in carati, il taglio, il colore e la purezza. Ma la maggior parte dei report e dei certificati contengono anche altre informazioni a cui gli specialisti attingono per analizzare gli attributi della pietra senza doverla per forza avere sotto gli occhi, come le proporzioni e la fluorescenza.

In più, un certificato rilasciato dal GIA (o da altro laboratorio riconosciuto) può davvero aumentare il valore del tuo diamante quando arriva il momento di rivenderlo attraverso un servizio come quello di Auctentic. Poiché il GIA è sinonimo di standard globale e punto di riferimento nella valutazione dei diamanti, riponiamo la massima fiducia nei loro certificati poiché sono i più accurati sul mercato.

E gli altri certificati?

Beh, anche i certificati rilasciati da altri laboratori con una reputazione internazionale possono essere un valore aggiunto quando vuoi rivendere il tuo diamante. Tutti i report contengono alcune informazioni accurate come il peso esatto della pietra, che si può calcolare solo a pietre sciolte e non ancora montate. Supponendo di avere un certificato dove non viene stabilita la qualità del taglio, un esperto può desumerla se sono invece descritte le proporzioni, la misura della tavola, la simmetria e la politura. E non è un dettaglio da poco: per esempio, un diamante con taglio Eccellente può aumentare il valore dello stesso anche del 30%.

Dove posso vendere il mio diamante certificato?

Con un buon certificato alla mano, tra gioiellerie, case d’asta e privati ci sono diversi soggetti interessati ad acquistare un diamante di qualità, in quanto facilmente rivendibile e bene rifugio

Se in gioielleria i tempi di attesa per realizzare possono essere lunghi, come nel caso di un conto vendita, bisogna considerare anche che un acquisto immediato si potrebbe risolvere spesso con un guadagno più basso

Le case d’asta richiedono tempo per la catalogazione della pietra e hanno commissioni di vendita molto elevate.

Venderlo online servendoti di un servizio veloce e sicuro come Auctentic significa non solo un notevole risparmio di tempo ma anche un miglior guadagno grazie al sistema di offerte dirette che arrivano da una platea di compratori professionali internazionali

Invia il tuo certificato e la foto del diamante ai nostri specialisti per ricevere una stima iniziale gratuita e senza impegno di vendita a [email protected]

Tendenze nel mercato dei diamanti

In Auctentic aiutiamo ogni giorno collezionisti e venditori di tutto il mondo a rivendere diamanti di alta qualità, conosciamo il mercato e quali pietre sono le più richieste in un dato periodo.

Nel mercato dei diamanti, alcune pietre con determinate caratteristiche reggono sempre il mercato e quindi anche quello di rivendita, permettendo una vendita più veloce rispetto ad altri tipi di diamanti. Queste tendenze sono sempre in evoluzione ma se hai un diamante certificato è chiaro che puoi venderlo più facilmente e ottenere di più dalla vendita, grazie alla competizione di compratori internazionali che fanno parte della rete di professionisti certificati di Auctentic.

Impara come vendere diamanti senza certificato