Vendita diamanti certificati: come funziona e a chi rivolgersi

2/25/2024|diamanti

Vendita diamanti certificati: come funziona e a chi rivolgersi
Può capitare di aver ricevuto in eredità o in regalo un diamante di seconda mano o un gioiello con diamante usato e di voler vendere quei preziosi per diverse ragioni. Di base, la vendita dei diamanti certificati è più redditizia, anche se ci sono diversi aspetti da considerare. È opportuno, innanzitutto, che tu ti rivolga a esperti del settore. Ricorda che, nel caso della vendita di diamanti certificati, la certificazione fornisce una documentazione dettagliata sull’autenticità, sulle caratteristiche e sulle qualità del diamante. Come comprenderai, la trasparenza su questi dati non può che aumentare la fiducia tra il venditore e l'acquirente. Per far valutare e vendere diamanti usati è fondamentale rivolgersi a specialisti altamente competenti, che abbiano maturato conoscenze approfondite nel campo della gemmologia, ma che conoscano anche perfettamente le condizioni attuali del mercato. Puoi trovare queste figure nel team del broker internazionale Auctentic.

Come vendere un diamante certificato?

Prima della vendita di diamanti certificati, occorre esaminare un altro step imprescindibile, cioè quello della valutazione delle pietre preziose e dei gioielli usati. Si tratta di un servizio offerto dai gemmologi di Auctentic fondamentale per chi intende vendere un diamante certificato o gioielli usati di pregio, garantendo condizioni vantaggiose e totale riservatezza e sicurezza. Il venditore – per il quale, presso Auctentic, il servizio è gratuito – deve fornire informazioni online attraverso l'apposito modulo disponibile sul sito del broker, tra cui: - fotografie chiare del diamante, di un'altra pietra preziosa o del gioiello; - copia elettronica o foto leggibile del certificato, se disponibile. Auctentic, in qualità di broker internazionale, offre diversi servizi, tra cui la valutazione di diamanti certificati e non certificati. I suoi esperti possono consigliare la soluzione più rapida e professionale per ottenere una valutazione gemmologica e commerciale dei tuoi preziosi. La sede di Auctentic si trova in Via Albricci 9 a Milano. Per ottenere immediatamente informazioni da uno specialista, ovunque tu sia, puoi chiamare in ufficio al numero 02-49751300, dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 18.

Quanto vale un diamante certificato?

Un punto da sapere sulla vendita dei diamanti certificati è che, in linea di massima, a livello internazionale, sono più facili da “piazzare” in una trattativa come quella in questione. Ciò accade perché un certificato originale che accompagna un diamante o un'altra pietra preziosa fornisce le informazioni necessarie per una valutazione accurata del bene prezioso. Tali informazioni non riguardano solo le caratteristiche principali (nel caso di un diamante, le “4C” che ti verranno spiegate in dettaglio nel prossimo paragrafo), ma comprendono anche altri dettagli come: - proporzioni - misura della tavola - simmetria - lucidatura - fluorescenza - stato di conservazione. Il servizio professionale online di Auctentic, per sapere quanto vale un diamante certificato, effettua valutazioni e stime anche per diamanti non certificati. Di solito viene fatta una prima valutazione sempre online. Per una consulenza più accurata e approfondita si possono spedire i preziosi, contando su partner fidati di Auctentic, dal corriere portavalori all’assicurazione interna.

Quali sono i diamanti da investimento?

Oltre a saperne di più sulla vendita dei diamanti certificati può essere opportuno avere un’idea anche di un’altra categoria considerata interessante ai fini della compravendita internazionale. Stiamo parlando dei diamanti da investimento, ossia gemme di alta qualità che conservano e possono aumentare il loro valore nel tempo. Ecco alcuni fattori importanti che caratterizzano i diamanti da investimento: - il taglio (cut): se è stato realizzato ad hoc, offre maggiore brillantezza e valore; - il peso del diamante, misurato in carati (carat); - il colore (colour): di solito diamanti incolori o con sfumature minime sono generalmente più preziosi, in base a una scala da D a Z; - la purezza (clarity): ha a che vedere con la presenza o l’assenza di inclusioni, ossia imperfezioni, interne e/o esterne. Meno ce ne sono, più è considerato di valore un diamante. I diamanti da investimento spesso sono accompagnati da un certificato rilasciato da un laboratorio gemmologico indipendente come GIA (Gemological Institute of America) o AGS (American Gem Society). Possono essere ritenuti più vantaggiosi come forma di investimento diamanti che godono di domanda costante sul mercato e quelli estratti in modo etico e sostenibile. Se hai ricevuto in regalo o in eredità un diamante, certificato o non certificato, e ti interessa la valutazione dei diamanti usati, contatta gli specialisti di Auctentic.
facebookxemailLink